Il Tutor dell'Ospite

Il Tutor dell'ospite è una figura dedicata alla presa in carico dell'ospite, ovvero a divenire il punto di riferimento, il volto con cui la Comunità si presenta e il consigliere del cittadino temporaneo durante il suo soggiorno.

Caterina e Luciana, le Tutor dell'Ospite di San Valentino in A.C.

 

Salve, sono Caterina e ho 33 anni; sono cresciuta in un piccolo borgo nel cuore della Valle dell’Orta: Bolognano! Da piccola sapevo di vivere in un posto magico! Passavamo ore intere ad ammirare la bellezza del Canyon. Ricordo con nostalgia le prime escursioni alla Cisterna, la nostra meravigliosa piscina naturale con l’acqua di colore smeraldo e la cascata di muschio verdissimo. Ricordi che nel tempo si sono trasformati in consapevolezza di essere responsabili verso la nostra terra.
E proprio come la Cascata della Cisterna unisce i borghi di Bolognano e San Valentino (“La Bann dell’è” ovvero la costa di San Valentino dove si trova la cascata, così dicono a Bolognano) l’amore mi ha legata a San Valentino! Da 5 anni sono diventata una Sciuara (cioè una sanvalentinese) e grazie a mio marito, che ha la mia stessa passione, abbiamo fatto della Majella la nostra casa!
Qui a San Valentino faccio parte degli “Amici del Museo”, un gruppo di “amici”, appunto, uniti dalla passione per i fossili, le ambre, i dinosauri (ne abbiamo un nel nostro museo), ma anche per l’arte e la musica antica. Nel museo accompagno i bimbi alla scoperta di questo mondo magico e questo per me è un dono!
Con la mia collega Luciana gestiamo per conto della Pro loco il Centro Informazioni del Parco e siamo le Tutor dell’Ospite di San Valentino.
Come i nostri due campanili gemelli e paralleli, anche se con età differenti e stile di vita diversi, siamo unite dalla passione di accogliere prendendo per mano gli ospiti e condurli nel nostro mondo.

Ciao sono Luciana e con Caterina siamo le Tutor dell’Ospite della Comunità Ospitale di San Valentino. Ho 49 anni, sono nata e cresciuta in questa meravigliosa Valle dell’Orta, che ho abbandonato in giovane età per un brevissimo periodo, per tornare ed iniziare a viverci per sempre. Amo il trekking, la natura, la ricarica di energie positive che ogni mattina posso permettermi di avere semplicemente affacciandomi dalla finestra di casa.
Essere Tutor dell’Ospite è l’essenza di quello che ho fatto negli ultimi 20 anni.  Lavorando nel piccolo ristorante di famiglia “virtualmente” ho accompagnato migliaia di persone alla scoperta dei sapori e territorio. Mi piace raccontare dei luoghi che amo, far connettere i viaggiatori con questo angolo di mondo dove colori, odori e sapori sono speciali.
San Valentino è la porta del Parco, un piccolo borgo ai piedi della Majella disegnato dal profilo dei suoi campanili gemelli. Da qui si vede il mare, ma i sentieri del parco sono a pochi minuti. I viaggiatori si fermano qui per le affascinanti chiese e i quattro organi antichi, per il “famoso”gelato, il suo museo, e per il ritmo lento che offre questo borgo di collina.
La Majella, terra di lupi, orsi e Santi eremiti, rivela nei suoi paesi l’autentico spirito degli abruzzesi: accoglienti, ospitali, votati alla convivialità.

Vi aspettiamo! San Valentino è pronta ad accogliervi: persone autentiche, buona cucina e una Valle straordinaria. Qui abbiamo fatto nostro il motto delle Comunità ospitali: Assapora, Esplora, Vivi, Racconta...

#lafortunadiviverequi